Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2019 alle ore 20:39

Estero

13/11/2018 | 11:40

Svezia: in nove mesi cala il gioco legale (-2,4%), crescono gli operatori non autorizzati (+12,4%)

facebook twitter google pinterest
Svezia

ROMA - Segno meno nei ricavi da gioco in Svezia per gli operatori autorizzati: il totale è stato di 1,2 miliardi di euro, il 2,4% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, come rileva l’autorità per i giochi Lotteriinspektionen. Nello stesso periodo cresce invece il dato per gli operatori online non autorizzati, che hanno registrato ricavi per oltre 440 milioni (+12,4%). Un trend che la Svezia ritiene di poter contrastare a partire da gennaio 2019, partirà ufficialmente il mercato regolamentato e aperto ai privati nel Paese, con 60 licenze già rilasciate. Al momento il gioco legale in Svezia rappresenta il 73% del totale, il principale operatore è l’ex monopolista Svenska Spel, che in nove mesi ha registrato ricavi per oltre 620 milioni di euro (-9% rispetto ai nove mesi del 2017), oltre la metà dei ricavi complessivi. Trend differenti tra gioco online e fisico: le giocate da remoto nei nove mesi sono cresciute del 12,9%, mentre quelle “a terra” calano dell’8,4%.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

grecia opap consiglio di stato

Grecia, il Consiglio di Stato revoca la licenza online di Opap

20/09/2019 | 13:44 ROMA - Stop alla licenza online di Opap, operatore greco di giochi. A stabilirlo, riportano i media ellenici, è stato il Consiglio di Stato del paese, con una decisione arrivata lo scorso luglio ma resa nota solo ora. Le legittimità...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password