Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2021 alle ore 08:34

Estero

02/08/2021 | 15:06

Tennis, match fixing: giocatore marocchino squalificato a vita

facebook twitter pinterest
Tennis match fixing giocatore marocchino squalificato

ROMA - L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha squalificato a vita il tennista marocchino Simohamed Hirs, in seguito a diverse indagini su partite truccate che lo hanno visto coinvolto Hirs. Il caso è stato giudicato dal consigliere-auditore anticorruzione Amani Khalifa. Il giocatore è stato riconosciuto colpevole di tre accuse legate alle partite truccate ed è stato accusato di non aver denunciato di essere stato avvicinato per manipolare il risultato di un match e di aver sollecitato altri giocatori a non gareggiare al massimo. Dal 18 luglio, a Hirs è vietato giocare o partecipare a qualsiasi evento di tennis autorizzato o sanzionato dagli organi di governo del tennis. Oltre al divieto, il giocatore è stato anche multato di 35mila dollari.
L'ITIA ha detto di aver ricevuto un totale di 11 avvisi di scommesse sospette per il secondo trimestre del 2021, meno della metà del numero registrato nel primo trimestre.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password