Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/01/2022 alle ore 10:30

Estero

21/12/2021 | 17:05

Tennis, match fixing: giocatore messicano squalificato per corruzione

facebook twitter pinterest
Tennis match fixing giocatore messicano squalificato corruzione

ROMA - L'International Tennis Integrity Agency (ITIA) ha bandito il tennista messicano Carlos Ramirez Utermann per un anno e 10 mesi per corruzione. Il giocatore avrebbe ritoccato il risultato di alcune partite nel 2015, 2017 e 2018 e non ha segnalato all'Itia i tentativi di corruzione, violando quanto previsto dal Tennis Anti-Corruption Program (TACP) secondo cui nessun soggetto deve, direttamente o indirettamente, tentare di influenzare l'esito di un evento.
L'ITIA ha quindi emesso una squalifica di un anno e 10 mesi dallo sport: dal 12 novembre di quest'anno fino all'11 settembre 2023, Ramirez non potrà giocare o partecipare a qualsiasi evento autorizzato o sanzionato da qualsiasi organo di governo internazionale del tennis o associazione nazionale. Al giocatore è stata anche inflitta una multa di 2.000 dollari, con ulteriori 8.000 dollari sospesi a condizione che non commetta ulteriori violazioni.
MSC/Agipro

Foto Credits freimageslive.co.uk stockmedia.cc CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password