Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/04/2019 alle ore 09:23

Estero

16/04/2019 | 19:53

Uk, l’accusa della Football Association: “Scholes ha infranto il divieto scommesse per i tesserati”

facebook twitter google pinterest
Uk Football Association Scholes

ROMA - Pesanti accuse dalla Football Association, la Federcalcio inglese, nei confronti di Paul Scholes: l'ex giocatore del Manchester United avrebbe infranto le regole che vietano ai tesserati di scommettere su partite di calcio. Le accuse nei confronti del 44enne ex centrocampista della nazionale, la cui prima esperienza da allenatore con l'Oldham è durata solo 31 giorni, si riferiscono a una serie di scommesse presumibilmente piazzate tra il 17 agosto 2015 e il 12 gennaio 2019. Nel periodo in questione Scholes era fra i proprietari del Salford City, mentre la sua nomina a manager dell' Oldham nel febbraio 2019.
In particolare la FA - si legge in un comunicato - accusa Scholes di aver «piazzato 140 scommesse su partite di calcio, condotta contraria alla FA Rule E8». L'ex Red Devil «ha tempo fino al 26 aprile 2019 per rispondere all'accusa». Dopo un esordio positivo sulla panchina dell'Oldhamp, Scholes ha lasciato l'incarico: nelle successive sei partite non è riuscito più ad ottenere una vittoria con la squadra al 14esimo posto nella quarta serie inglese.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password