Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2022 alle ore 10:25

Estero

29/03/2022 | 14:33

Uk, la Gambling Commission si difende: "La gara per la licenza della National Lottery è stata leale e solida"

facebook twitter pinterest
Uk Gambling Commission gara licenza National Lottery

ROMA - La Gambling Commission ha difeso l'integrità e l'equità del processo di selezione per l'assegnazione della quarta licenza della National Lottery britannica, dopo la decisione dell'attuale concessionario Camelot di intraprendere un'azione legale contro l'autorità di regolamentazione, a causa del modo in cui è stata scelta l'offerta vincente di Allwyn.
Secondo quanto riportato dal Sunday Telegraph, all'inizio Camelot risultava prima con l'iniziale sistema di calcolo delle offerte. Successivamente, il sistema di punteggio è stato modificato per poter tenere conto della possibilità che un operatore non raggiunga l'obiettivo previsto per le "good causes": al termine della procedura, Allwyn è uscito in testa.
«Siamo fiduciosi di aver condotto una gara leale e solida», ha affermato un portavoce della Gambling Commission. «Abbiamo compiuto ogni passo possibile per garantire parità di condizioni a tutte le parti interessate, per permetterci di nominare un licenziatario che coinvolgerà e proteggerà i giocatori, gestirà la National Lottery con integrità e assicurerà che la lotteria continui a sostenere le buone cause e le loro contributo alla società».
L'amministratore delegato di Camelot, Nigel Railton, si è detto deluso dalla decisione di selezionare Allwyn, ma che l'operatore avrebbe continuato a lavorare per fornire un prodotto forte e raccogliere fondi per beneficienza fino alla scadenza della terza licenza. «Sono incredibilmente deluso, ma abbiamo ancora un lavoro fondamentale da svolgere, poiché la nostra attuale licenza durerà fino a febbraio 2024. Stiamo ora riesaminando attentamente la valutazione della Gambling Commission prima di decidere i nostri prossimi passi. Sono enormemente grato ai nostri oltre 1.000 dipendenti che sono stati incrollabili nel fornire risultati da record».
MSC/Agipro

Foto Credits Stefano Brivio (buggolo) CC BY 2.0 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Virginia raccolta ottobre

Scommesse, Virginia: incassi in aumento del 23,6% a ottobre

06/12/2022 | 17:30 ROMA - A ottobre, gli incassi delle scommesse sportive in Virginia sono stati pari a 528 milioni di dollari a ottobre, con un aumento del 23,6% rispetto a ottobre 2021 (427,3 milioni). Le cifre superavano del 28,4% i 411,3 milioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password