Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2018 alle ore 09:24

Estero

26/03/2018 | 17:31

Uk, Gambling Commission: “Ricavi da gioco online a +10%, servono più controlli sui minori e un tetto alle puntate”

facebook twitter google pinterest
Uk Gambling Commission

ROMA - Rafforzare la protezione dei giocatori online, in particolare con nuove misure riguardanti la verifica dell’età e l’inserimento di limiti di spesa: sono alcune delle proposte contenute nel piano della Gambling Commission per rinnovare il settore del gambling a distanza. La commissione, nelle nuove linee guida, evidenzia come altri temi da affrontare siano relativi ai giochi online “free”, accessibili anche dai minori e alle promozioni troppo aggressive e non corrette. «Il mercato di gioco online nel Regno Unito è il più grande del mondo - dice Neil McArthur, chief executive della Gambling Commission - il nostro obiettivo è renderlo sempre più giusto e sicuro per i consumatori. La nostra proposta punta in particolare a tutelare i minori, ridurre i rischi per i giocatori a rischio e rafforzare le misure obbligatorie per gli operatori di gioco, in particolare per individuare e fermare da subito i comportamenti fuori norma». Le più recenti rilevazioni della Gambling commission mostrano come i ricavi da gioco online siano cresciuti nell’ultimo anno del 10%, toccando i 4,7 miliardi di sterline (5,3 miliardi di euro), mentre la partecipazione dei giocatori è cresciuta dal 15,5% della popolazione nel 2014, al 18,3% nel 2017, per un bacino di utenti complessivo di 9 milioni di persone.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password