Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 19:02

Estero

02/10/2020 | 08:46

Uk, Gambling Commission agli operatori: "Rafforzare i controlli sull'identità e sui depositi dei giocatori"

facebook twitter google pinterest
Uk Gambling Commission

ROMA -  La Gambling Commission britannica ha fissato nuove regole per gli operatori di gioco, a cui chiedono di rafforzare i controlli sui depositi dei giocatori, per rilevare eventuali criticità, prima di considerarli per l'inserimento in un programma VIP.
Dal 31 ottobre, gli operatori dovranno mantenere aggiornate le informazioni sull'identità di ogni giocatore, sulla sua occupazione e sull'indicazione della provenienza dei depositi sui conti gioco. Quando un giocatore entrerà a far parte di un programma VIP, i controlli dovranno essere ripetuti a intervalli regolari. Se gli operatori non rispetteranno le nuove regole, i programmi VIP potrebbero essere vietati. La Gambling Commission ha avvertito che i programmi di fedeltà rischiano ancora lo stop, se gli operatori non rispetteranno le nuove regole. «Abbiamo introdotto queste nuove regole per eliminare le pratiche scorrette nella gestione dei clienti VIP, per rendere il gioco più sicuro e proteggere i giocatori più vulnerabili. Il nostro monitoraggio ha rilevato troppi casi di cattiva condotta nella gestione dei programmi VIP: questa è l'ultima possibilità per gli operatori di dimostrare che possono gestirli in modo appropriato», ha spiegato l'amministratore delegato Neil McArthur.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password