Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2019 alle ore 11:27

Estero

21/11/2018 | 17:49

Uk, l’appello della Gambling Commission: “Il 14% dei minorenni ha giocato d’azzardo, operatori e genitori lavorino insieme”

facebook twitter google pinterest
Uk Gambling Commission minori

ROMA - Il 14% dei minorenni nel Regno Unito ha effettuato una giocata o una scommessa in denaro, violando il divieto di gioco minorile: è quanto emerso dalla ricerca “Young People and Gambling Report” commissionata dalla Gambling Commission britannica, che ha interessato 2.856 ragazzi tra gli 11 e i 16 anni nel periodo compreso tra febbraio e luglio di quest’anno. Il dato è in crescita rispetto al 12% registrato nel 2017, ma comunque è più basso rispetto alle ricerche effettuate in precedenza, con il picco rappresentato dal 23% registrato nel 2011. La Gambling Commission ha esortato operatori di gioco e genitori a lavorare insieme per arginare il più possibile il fenomeno del gioco d’azzardo tra i minori. La forma di azzardo più popolare tra i minori è però oltre il controllo della commissione: il 6% dei minori punta denaro in scommesse private tra coetanei. Fra le forme di gioco più praticate, il 4% ha dichiarato di aver giocato alla National Lottery, il 3% alle slot nei pub o nei bar, un altro 3% giocando a carte tra amici. Resta minoritaria la partecipazione dei minori al gioco in luoghi che hanno una licenza specifica, come bingo, betting shop o casinò.

Il dato assoluto stimato dalla Gambling Commission sulla popolazione britannica, è di 450mila minori compresi tra gli 11 e i 16 anni che hanno giocato almeno una volta nella settimana precedente la ricerca.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Uk terminali fobts

Uk, taglio alle puntate dei terminali: primi test a marzo

15/02/2019 | 13:25 ROMA - Gli operatori britannici testeranno dal prossimo mese di marzo le modifiche per i terminali scommessa, che dal primo aprile dovranno obbligatoriamente avere un tetto massimo alle puntate a 2 sterline. Attualmente è consentito...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password