Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2021 alle ore 19:05

Estero

23/11/2021 | 10:40

Uk, National Lottery: vendite record a 3,96 miliardi di sterline nel primo semestre 2021

facebook twitter pinterest
Uk National Lottery vendite primo semestre 2021

ROMA - Le vendite della National Lottery britannica hanno raggiunto il loro massimo storico di 3,96 miliardi di sterline (4,72 miliardi di euro) nella prima metà dell'anno finanziario 2021-22 (i sei mesi dal 1 aprile al 25 settembre), con un aumento del 2,7%, ovvero 107,3   milioni di sterline in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Camelot ha attribuito questa crescita a una performance record del digitale e alle innovazioni dei suoi giochi basati sul sorteggio, nonché a una forte presenza del marchio alle Olimpiadi di Tokyo.
I giochi basati sul sorteggio hanno rappresentato la maggior parte delle vendite di Camelot nel primo semestre, con un aumento del 3,6% a 2,23 miliardi di sterline, aiutato dalla crescita su base annua di tutti i prodotti del portfolio. Per quanto riguarda le lotterie istantanee della National Lottery e i giochi a vincita istantanea online, le vendite sono aumentate dell'1,6% a 1,73 miliardi di sterline: Camelot ha attribuito questo risultato alla ripresa delle vendite al dettaglio, da quando sono state allentate le restrizioni anti-Covid. Le vendite nei punti fisici sono aumentate del 6,7% su base annua, mentre quelle online sono diminuite dell'8,8%. 
In generale, le vendite al dettaglio totali di tutti i prodotti hanno raggiunto 2,34 miliardi di sterline, con un aumento del 4,5% rispetto allo scorso anno. Le vendite digitali hanno raggiunto il record di 1,62 miliardi di sterline, con un aumento su base annua di appena lo 0,2% che però segue il boom del primo semestre 2020, quando le vendite sono aumentate del 39,1% a causa della chiusura dei punti vendita al dettaglio. Le vendite dai dispositivi mobile sono aumentate dell'1,8%, raggiungendo il massimo storico di 1,15 miliardi di sterline, un dato che secondo Camelot riflette la tendenza più ampia del passaggio all'uso dello smartphone. 
La National Lottery ha assegnato 2,27 miliardi di sterline di premi in denaro ai giocatori durante il semestre, in aumento di 30,6 milioni di sterline rispetto allo scorso anno e ha creato 184 nuovi milionari. Circa l'1% delle vendite è stato trattenuto come profitto da Camelot in base ai termini della sua licenza, mentre il 4% è stato speso per i costi operativi durante il periodo. La stragrande maggioranza delle somme rimaste dopo il pagamento dei premi e dele spese operative è stata assegnata alle buone cause, con un contributo semestrale di 884,5 milioni di sterline (in aumento del 2,4% rispetto all'anno precedente). Il contributo alle buone cause dal 1994 ad oggi superato i 45 miliardi di sterline.
MSC/Agipro

Foto Credits Fedetvc CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse danimarca

Giochi, Danimarca: a ottobre ricavi per 70 milioni di euro

03/12/2021 | 17:59 ROMA - In Danimarca a ottobre i ricavi da giochi e scommesse ammontano a 525 milioni di corone (oltre 70 milioni di euro), dato in calo del 25,6% su base annua e del 7,1% rispetto a settembre scorso. Segno meno per le scommesse sportive...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password