Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2018 alle ore 19:09

Estero

13/12/2017 | 13:45

Uk, fondi anti-ludopatia: gli operatori online chiedono un contributo fissato per legge

facebook twitter google pinterest
Uk

ROMA - Passare da un contributo volontario a uno fissato per legge per stabilire i fondi che il settore del gioco deve destinare annualmente al fondo contro il gioco patologico: è quanto chiede al Governo britannico la Remote Gambling Association (RGA), che riunisce alcuni dei principali operatori di gioco online attivi anche in Gran Bretagna. “E’ chiaro che l’attuale sistema non è più adeguato agli scopi fissati” si legge in una nota della RGA, che ha deciso di appoggiare la proposta di passare a un prelievo fissato per legge. “Per l’industria questa deve essere un’opportunità, non una minaccia - dice Clive Hawkswood, presidente della RGA - con più fondi potremo adempiere alle nostre responsabilità verso i giocatori, in particolare verso quelli che hanno comportamenti a rischio. Un contributo stabilito per legge assicurerà che i fondi siano raccolti e destinati in maniera trasparente, indipendente e con la possibilità di controllare i risultati ottenuti”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password