Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 09:38

Estero

20/10/2020 | 16:44

Uk, il Betting and Gaming Council scrive al Governo: "Ripensare la chiusura di casinò e negozi di scommesse, occupazione a rischio"

facebook twitter google pinterest
UkBetting and Gaming Council Governo casinò scommesse

ROMA - La chiusura dei punti scommesse e dei casinò in Gran Bretagna prevista dagli ultimi provvedimenti per il contenimento della diffusione del coronavirus è «ingiusta e non necessaria». Lo ha detto l'amministratore delegato del Betting and Gaming Council (BGC), Michael Dugher. La scorsa settimana, il Governo britannico aveva stabilito un nuovo sistema a tre livelli, in base al quale le regioni sarebbero categorizzate su un rischio medio, alto o molto alto: quest'ultimo prevede che tutti i luoghi di gioco, inclusi i casinò e le sale scommesse, sono costretti a chiudere fino a quando la regione non sarà declassata almeno al secondo livello.

Il Betting and Gaming Council teme che la chiusura possa essere estesa anche alle regioni a rischio alto: Dugher ha scritto al Segretario agli affari del Regno Unito, Alok Sharma, per chiedere di rimuovere i casinò e le agenzie di scommesse dall'elenco delle attività a rischio. «La chiusura è ingiusta, inutile e va contro l'approccio ragionevole che il Governo aveva adottato in precedenza. Questa decisione è arbitraria e avrà un impatto estremamente negativo sulle nostre attività e sul nostro personale, nonostante gli sforzi degli operatori per garantire un ambiente molto sicuro per i clienti, che vanno ben oltre quelli fatti da qualsiasi altra attività di vendita al dettaglio non essenziale», ha spiegato. «Attualmente ci sono poco più di 6.700 negozi che impiegano quasi 40.000 dipendenti in tutto il paese, la maggior parte dei quali sono donne. Condivido al 100% la determinazione del Governo nell'affrontare la diffusione del Covid-19. La decisione di chiudere i negozi di scommesse, però, metterà a repentaglio un settore che sarà molto necessario per la ripresa economica», ha concluso.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password