Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2018 alle ore 09:22

Estero

30/08/2018 | 16:15

Usa, Mississippi: il Parlamento fa marcia indietro, ok alla lotteria statale

facebook twitter google pinterest
Usa Mississippi

ROMA - Anche il Mississippi avrà la sua lotteria statale, con il Parlamento dello Stato americano che ha eseguito una rapida marcia indietro: due giorni fa il progetto di legge era stato approvato dal Senato, ma respinto alla Camera, ma sono bastate poche ore (e qualche pressione sulla tenuta dell’esecutivo e sul bilancio dello Stato) per far cambiare idea ai deputati. Si è passati dalla votazione 60-54 contraria alla lotteria, a un successivo 58-54 che permetterà allo Stato di dare il via alle operazioni. Attualmente sono rimasti in cinque gli Stati americani in cui non è prevista alcuna lotteria statale: Alabama, Alaska, Hawaii, Nevada e Utah.

Dalla regolamentazione delle lotterie il Mississippi potrebbe incassare 40 milioni di dollari nel primo anno di offerta, 80 milioni negli anni successivi.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password