Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/07/2018 alle ore 19:25

Estero

13/03/2018 | 16:59

Usa, Powerball da 560 milioni di dollari: per il tribunale la vincitrice potrà rimanere anonima

facebook twitter google pinterest
Usa Powerball

ROMA - La vincitrice del jackpot da 560 milioni di dollari assegnato dal Powerball lo scorso gennaio (circa 452 milioni di euro) ha diritto a mantenere l’anonimato: è quanto ha stabilito il Tribunale del New Hampshire, accogliendo il ricorso della donna che si è opposta alla pubblicazione delle generalità prevista dal regolamento statale sulle lotterie. Negli Usa solo pochi Stati lasciano ai vincitori del Powerball la possibilità di restare anonimi - Delaware, Kansas, Maryland, North Dakota, Ohio e South Carolina - mentre altrove l’identità viene resa pubblica. Caso ancora differente in New Hampshire o in Texas, che permettono di reclamare in forma anonima il premio affidandosi a un fondo fiduciario. La donna aveva firmato il retro del biglietto vincente, scoprendo solo in un secondo momento di poter reclamare il premio in forma anonima. I funzionari della Lotteria, con il tagliando firmato, ritenevano indispensabile rendere nota la sua identità. Il tribunale ha invece deciso di accogliere la richiesta della donna, per esigenze di sicurezza: nella sentenza sono stati citasti casi precedenti di vincitori “molestati” in seguito alla pubblicazione delle identità. La donna, dunwue, potrà riscuotere la vincita e restare anonima, ma il tribunale ha concesso unicamente la pubblicazione della città dove è stato venduto il tagliando, in questo caso Merrimack.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password