Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/09/2022 alle ore 20:49

Estero

03/06/2022 | 14:36

Giochi, Armenia: stretta del governo sull'uso del contante e sulla pubblicità

facebook twitter pinterest
armenia scommesse

ROMA - Stop all'utilizzo del contante per scommettere in Armenia: nei prossimi giorni entrerà in vigore un disegno di legge che vieta l'uso del contante per effettuare puntate. Dopo sei mesi dalla pubblicazione della legge, i pagamenti e le vincite saranno disponibili solo tramite carta di credito o debito.
La legge è stata proposta dai parlamentari Tsovinar Vardanyan e Gevorg Papoyan, membri del partito di governo "Contratto Civile", con l'obiettivo di tutelare i giocatori vulnerabili. «Se la legge entrerà in vigore, i contanti saranno banditi. Poi, dopo sei mesi, anche la moneta elettronica sarà vietata, lasciando solo la transazione bancaria», ha spiegato Papoyan.
In parlamento sono stati approvati con una larga maggioranza anche alcuni emendamenti del ministro delle Finanze, Armen Hayrapetyan, alla legge sulla pubblicità, che prevedono maggiori restrizioni alle campagne di marketing degli operatori, vietando la pubblicità su Internet e limitando la pubblicità nei pressi degli hotel a quattro stelle e oltre, allineando l'Armenia alle rigide normative di altri paesi come Georgia, Lettonia, Estonia e Repubblica Ceca.
In arrivo anche una legge sulla verifica dell'età nei casinò: finora, i casinò non erano tenuti a verificare l'età dello scommettitore, ma con la nuova legge la responsabilità dei controlli passerà alle strutture.
RED/Agipro

Foto Credits MaxPixel Creative Commons Zero - CC0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Michigan agosto crescono entrate

Scommesse, Michigan: ad agosto crescono le entrate, +37%

27/09/2022 | 18:00 ROMA - Le entrate combinate del gioco e delle scommesse online nel Michigan sono aumentate del 37% su base annua a 154,9 milioni di dollari nel mese di agosto. Secondo il Michigan Gaming Control Board (MGCB), le entrate lorde sono...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password