Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2020 alle ore 11:22

Estero

08/07/2020 | 08:45

Casinò, in Cambogia e Corea del Sud primi passi verso la riapertura

facebook twitter google pinterest
carinò cambogia corea sud

ROMA - Primi passi in Corea del Sud e Cambogia per la riapertura dei casinò. Il miglioramento delle condizioni sanitarie dopo la pandemia di Covid-19 ha convinto il Ministero della Salute cambogiano a dare il primo via libera a una casa da gioco. A riaprire le porte a partire da oggi sarà il NagaWorld Cambodia, scelto per la sua posizione nel centro della capitale Phnom Penh e per la sua importanza all'economia del paese. La struttura metterà in atto una serie di misure di sicurezza, come il distanziamento sociale e l'uso di maschere; se il riavvio procederà senza intoppi, il Ministero procederà alla riapertura di altri casinò in tutto il paese.
Anche in Corea del Sud sono stati mossi i primi passi verso il ritorno alla normalità: a riaprire dal 1° luglio è stato il casinò di Kangwon Land, dopo più di quattro mesi di stop, dopo un protocollo di sicurezza perfezionato dopo l'apertura "di prova" a fine maggio. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password