Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/04/2020 alle ore 10:00

Estero

16/03/2020 | 11:05

Coronavirus, in Australia via al "distanziamento sociale" nei casinò

facebook twitter google pinterest
casinò australia coronavirus

ROMA - Via alle misure di "distanziamento sociale" da parte dei maggiori operatori di gioco in Australia, Crown Resorts e Star Entertainment Group. Per contrastare i rischi di contagio da coronavirus, entrambe le società hanno annunciato una serie di regole a cui dovranno attenersi i clienti: oltre a una distanza minima tra un giocatore e l'altro, il numero delle persone ai tavoli sarà limitato. Sarà messo fuori servizio anche un certo numero di slot machine, proprio per evitare assembramenti di giocatori. Le misure non riguarderanno solo le case da gioco, visto che Crown Resorts ha deciso di limitare gli ospiti negli spazi per conferenze e celebrazioni a un numero massimo di 450. Le misure politiche di "distanziamento sociale" hanno ricevuto il via libera dal responsabile sanitario dello stato di Victoria. La crisi sanitaria in corso ha già avuto ricadute sulle performance in Borsa delle due compagnia: le azioni di Crown Resorts sono scese dell'11%, quelle di Star Entertainment hanno raggiunto un -24%. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password