Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/07/2020 alle ore 17:28

Estero

29/06/2020 | 16:20

Casinò: Boyd Gaming riapre le strutture in Illinois e Pennsylvania

facebook twitter google pinterest
casinò boyd gaming illinois pennsylvania

ROMA - Boyd Gaming, uno dei maggiori operatori negli Stati Uniti con 29 sedi in dieci stati, sta riaprendo i casinò in Illinois e Pennsylvania dopo tre mesi di blocco causati dal Coronavirus. Il Valley Forge Casino Hotel a King of Prussia, Pennsylvania, ha riaperto venerdì scorso, mentre il Par-A-Dice Hotel Casino a East Peoria, Illinois, riprenderà le operazioni mercoledì prossimo. L'Illinois è stato degli stati più rigidi per ciò che riguarda i blocchi negli Usa. Il programma in cinque fasi del Governatore J. B. Pritzker ha raggiunto la sua fase finale venerdì, consentendo ai casinò la riapertura.

Il CEO di Boyd, Keith Smith ha dichiarato: «Con la riapertura di Valley Forge e Par-A-Dice, 26 delle 29 proprietà di Boyd Gaming torneranno in attività in tutto il Paese. Siamo molto fiduciosi dai numeri che stiamo riscontrando da quando i nostri casinò stanno riaprendo». I casinò e gli hotel stanno ripartendo con un protocollo di igiene specifico denominato "Boyd Clean", con mascherine obbligatorie e controlli di temperatura per il personale nonché requisiti di distanziamento sociale in tutte le aree. È stato introdotto, inoltre, un protocollo specifico per igienizzare maniglie delle porte, macchine da gioco, giochi da tavolo e pulsanti dell'ascensore.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password