Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 19:01

Estero

29/10/2020 | 16:40

Casinò, in Danimarca via alle richieste per la licenza

facebook twitter google pinterest
casinò danimarca

ROMA - Via alle richieste di licenze per i casinò terrestri. L'autorità danese del gioco - Spillemyndigheden - ha aperto le candidature fino al 29 gennaio 2021. Nei prossimi tre mesi saranno accettate richieste anche per i casinò a bordo delle navi in servizio in Danimarca. Le domande saranno esaminate anche dai comuni, dalle forze di polizia, dai Ministeri delle imposte, degli affari e dall'Autorità marittima danese. Attualmente nel paese ci sono otto licenze attive per i casinò terrestri, di cui due a bordo di traghetti. È stato inoltre rilasciato un ulteriore permesso per una casa da gioco a Copenaghen, che dovrebbe aprire alla fine del 2020. Requisito fondamentale per ottenere la licenza sarà la comprovata esperienza nel settore dei giochi e la liquidità finanziaria necessaria a coprire le spese dell'attività. Nei primi sei mesi 2020 il comparto dei casinò ha subìto cali rilevanti a causa della pandemia, con ricavi rispetto al 2019 dimezzati a 82 milioni di corone (circa 11 milioni di euro). LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password