Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/06/2021 alle ore 20:40

Estero

19/02/2021 | 17:59

Casinò, ricavi in picchiata a Macao: nel 2020 entrate per 7,5 miliardi di dollari (-79%)

facebook twitter pinterest
casinò macao 2020

ROMA - Ricavi dal gioco in picchiata a Macao nel 2020. Le entrate lorde dei casinò, riporta GamblingInsider, si sono fermate a 7,5 miliardi di dollari, un calo del 79% rispetto al 2019. In netta discesa anche le somme versate per le tasse, pari a 3,7 miliardi di dollari (-74%). Il decremento, ha spiegato il Financial Services Bureau della regione, è stato causato principalmente dalla pandemia di Covid-19. Anche il 2021 è iniziato a rilento per il settore. Il Capodanno cinese del 12 febbraio ha attirato a Macao poco più di 90mila visitatori, un calo del 65% rispetto ai 261mila del 2020, ma soprattutto sugli 1,2 milioni di turisti arrivati in città per il 2019. A pesare stavolta sono stati i nuovi focolai nella zona continentale della Cina, che hanno convinto migliaia di persone a rimanere a casa. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password