Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/08/2022 alle ore 15:34

Estero

31/05/2022 | 11:18

Casinò, Iowa: in arrivo una moratoria di due anni per le concessioni

facebook twitter pinterest
casino usa iowa

ROMA - Il parlamento dell'Iowa ha approvato una moratoria due anni per le licenze per i nuovi casinò. Il provvedimento fa parte dell'House File 2497, una legge più ampia sul settore dei giochi approvata con una votazione di 35-11 al Senato e successivamente con 60 sì e 23 no alla Camera.

Se il governatore Kim Reynolds firmasse il disegno di legge, si bloccherebbe il progetto del casinò Cedar Rapids di P2E, con Bobby Kaufmann, portavoce del governo statale, che difende il voto del parlamento chieendo un «equilibrio» nel numero di casinò. Kaufmann è infatti preoccupato dalla possibile saturazione del mercato in Iowa, con 19 casinò con licenza statale e 23 casinò in totale. Non solo, visto che il nuovo Cedar Rapids potrebbe avere un impatto sulle donazioni dei casinò alle organizzazioni non profit locali, anche il presidente della Iowa Gaming Association, Wes Ehrecke, ha affermato di sostenere la moratoria.

Diversa la posizione del sindaco di Cedar Rapids, Tiffany O'Donnell: «È deludente che la città non sia stata consultata e non possa replicare; tra l'altro, gli elettori erano a favore del casinò». Lo scorso novembre circa il 55% degli elettori nella contea di Linn aveva votato per l'apertura del casinò e a marzo la Iowa Racing & Gaming Commission aveva aperto la procedura di richiesta di licenza. Si tratta del terzo tentativo di portare un casino a Cedar Rapids dopo quelli del 2014 e del 2017.

RED/Agipro

Foto Credits Flickr Marco Verch CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password