Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/01/2021 alle ore 19:03

Estero

10/12/2020 | 16:15

Coronavirus: Century Casinos chiude casinò e ippodromi in Canada

facebook twitter google pinterest
century casinos canada

ROMA - Century Casinos ha annunciato la chiusura dei suoi casinò e ippodromi canadesi da sabato 12 dicembre dopo l’entrata in vigore delle nuove misure di quarantena legate al coronavirus. Il governo canadese ha ordinato martedì la chiusura dei casinò e delle palestre. Century Casinos dovrà quindi chiudere le sue proprietà per la seconda volta nel 2020, dopo il lockdown di marzo e la successiva riapertura dello  scorso giugno. L'operatore ha dichiarato in una nota che la «seconda ondata di Covid-19 avrà un impatto negativo sulla Società almeno fino alla prima metà del 2021».

Nonostante queste previsioni, Century Casinos, per il terzo trimestre del 2020, ha totalizzato ricavi operativi netti pari a 95,7 milioni di dollari, con un aumento dell'81% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I risultati dell'azienda, in questo arco temporale, sono stati migliorati grazie all'acquisizione di quattro casinò: Mountaineer Casino, Racetrack and Resort, Century Casino Cape Girardeau e Century Casino Caruthersville.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password