Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 10:23

Estero

11/08/2020 | 16:34

Scommesse online, in Cina sgominato giro illegale da 1,44 miliardi di euro: arrestati 23 sospetti

facebook twitter google pinterest
cina scommesse online

ROMA - La polizia nella provincia di Jilin, nel nord-est della Cina, ha sgominato un giro di scommesse transfrontaliere per un valore pari a 10 miliardi di yuan (1,44 miliardi di dollari). Lo ha reso noto l'ufficio di pubblica sicurezza della città di Jilin. Otto applicazioni mobili per il gioco d'azzardo gestite da un'organizzazione criminale avevano attirato al 22 luglio oltre 210mila giocatori online. La polizia del distretto cittadino di Chuanying ha iniziato a indagare sul caso alla metà di dicembre dello scorso anno, quando è stato scoperto un sospetto che aveva sviluppato una app di scommesse online. L'applicazione, insieme a molte altre, era gestita dalla stessa organizzazione criminale, con sede e server situati al di fuori della Cina continentale. La banda aveva schierato oltre 20 agenti in tutta la Cina continentale, incluso uno nel distretto di Chuanying. Un totale di 23 sospetti legati al caso sono stati arrestati a Shanghai e nelle province di Jilin, Shaanxi e Fujian. Sono in corso ulteriori indagini. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password