Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 19:32

Estero

22/09/2020 | 14:30

Colombia: a Bogotà riaprono sale da gioco, casinò e sale bingo

facebook twitter google pinterest
colombia bogotà sale gioco casinò bingo

ROMA - Il sindaco di Bogotá Claudia López ha autorizzato la riapertura delle sale da gioco, inclusi i casinò e le bingo hall. López ha affermato che «non ci sarà un limite ai giorni di operatività, ma ci saranno restrizioni sull'orario di ammissione e sulla capienza così come approvato dal Ministero della Salute per ciascuna attività economica». Le linee guida sono state approvate ad agosto e includono l'uso di barriere protettive per separare i giocatori alle slot machine oltre a disinfettanti per le mani. Sarà inoltre vietato il consumo di cibi e bevande alcoliche, oltre alle restrizioni su orari di apertura e capienza massima.

Non essendoci ancora una delibera a livello nazionale, tuttavia, spetta ai singoli comuni attuare i piani per la riapertura. La prima città a presentare piani per la riapertura è stata Cartago, ad agosto, seguita da Medellín. Il via libera del sindaco comporterà non solo il ritorno al lavoro di 7.000 dipendenti nella capitale ma anche che il sistema sanitario della Colombia riprenderà a ricevere le entrate dalla filiera del gioco. Secondo l'associazione industriale Fecoljuegos, durante la chiusura di sei mesi, Bogotá ha perso 14,62 milioni di entrate verso il sistema sanitario, rispetto allo stesso periodo del 2019.

GB/Agipro

(Foto di julian zapata da Pixabay)

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password