Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/10/2020 alle ore 19:01

Estero

20/03/2020 | 16:50

Coronavirus, la National Indian Gaming Association chiede aiuti per 18 miliardi al Governo americano

facebook twitter google pinterest
coronavirus casinò tribali

ROMA – La National Indian Gaming Association ha richiesto aiuto al Governo Federale statunitense per 18 miliardi di dollari, così da far fronte all'impatto economico causato dal Coronavirus. La richiesta è arrivata dopo che il Governo ha imposto la chiusura di tutti i casinò, l'unica fonte di entrate commerciali per molte tribù. «I governi tribali rischiano di non essere in grado di fornire i normali servizi alla propria popolazione e di risultare inadempienti in merito ai prestiti statali, a meno che non ottengano il sostegno federale per compensare la perdita di denaro nei casinò. Aiutare le popolazioni tribali a pagare gli stipendi e le indennità ai propri dipendenti sarebbe di grande aiuto per la ripresa», ha dichiarato la National Indian Gaming Association in una lettera ai membri della Camera degli Stati Uniti. Negli Usa sono presenti 460 casinò gestiti dai nativi e tutti in procinto di chiudere per l’emergenza legata al Coronavirus.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password