Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/08/2020 alle ore 09:40

Estero

23/07/2020 | 13:47

Coronavirus, Filippine: si allungano i tempi per la riapertura dei casinò

facebook twitter google pinterest
coronavirus filippine casinò

ROMA - Si complica la situazione dei casinò dell'area metropolitana di Manila. La scorsa settimana il presidente Duterte aveva deciso di prolungare il lockdown fino al 31 luglio a causa dei nuovi picchi di contagio da coronavirus; ora il portavoce Harry Roque ha annunciato alla CNN Philippines che le misure di sicurezza potrebbero diventare ancora più stringenti se la situazione sanitaria non migliorerà entro la fine del mese. Se non succederà, nella capitale scatterà la Enhanced Community Quarantine (ECQ), che porterebbe alla chiusura di tutte le attività non essenziali, compresi appunto i casinò. Una previsione fosca per le case dal gioco di Manila, chiuse da oltre cinque mesi e impegnate in diverse iniziative di beneficenza: l'Okada ha dovuto licenziare 1.000 dipendenti a fine maggio, mentre il Solaire Resort & Casino ha registrato un calo dei profitti del 38%. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password