Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/07/2020 alle ore 19:01

Estero

10/04/2020 | 10:53

Coronavirus, Indiana: a marzo per le scommesse ricavi a -50,5%

facebook twitter google pinterest
coronavirus indiana scommesse

ROMA - Calo netto per le scommesse sportive in Indiana nel mese di marzo. La sospensione dei maggiori campionati statunitensi e la chiusura dei casinò disposta a metà mese hanno frenato la raccolta a 74,8 milioni di dollari, il 60% in meno rispetto ai 187 di febbraio. Taglio evidente anche per i ricavi, scesi a 5,5 milioni (-50,5%); tra gli operatori si conferma in testa l'Ameristar Casino di Penn National Gaming, con entrate per 2,7 milioni (-56%), seguito dal Blue Chip Casino con 1,6 milioni (-22,6%). Più lontana la terza casa da gioco, il French Lick Resort, con entrate a 327mila dollari. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password