Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2020 alle ore 19:05

Estero

17/03/2020 | 13:27

Coronavirus, chiudono i punti scommesse in Irlanda

facebook twitter google pinterest
coronavirus irlanda scommesse

ROMA - Chiudono i punti scommesse in Irlanda: l'Irish Bookmaker’s Association (IBA) ha annunciato che la maggior parte dei suoi affiliati ha deciso di interrompere l'attività almeno fino al 29 marzo, per ridurre i rischi di contagio da coronavirus. Il governo irlandese non ha ancora fornito indicazioni specifiche per il settore dei giochi, ma ha caldamente  raccomandato misure di distanziamento sociale, invitando i cittadini a evitare gli spazi affollati. L'IBA ha specificato che la maggior parte dei punti scommesse ha deciso di chiudere, ma che spetta a ciascun rivenditore decidere sulla sua attività; l'associazione ha inoltre invitato tutti gli operatori a informare i clienti e a dare loro l'opportunità di riscuotere le vincite. «È molto importante che anche il settore delle scommesse agisca in modo responsabile e faccia la sua parte per limitare la diffusione di Covid-19», ha detto il presidente IBA, Sharon Byrne. La situazione verrà monitorata nelle prossime due settimane, e il prossimo incontro dell'associazione con i membri è previsto prima del 29 marzo. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password