Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/04/2020 alle ore 11:00

Estero

23/03/2020 | 15:29

Coronavirus, i 26 casinò del Michigan chiedono aiuto al Governo dello stato

facebook twitter google pinterest
coronavirus michigan

ROMA – Il Michigan, al pari di tutti gli altri stati americani, sta risentendo pesantemente del blocco all'industria del gioco bloccata per l’emergenza Coronavirus. Proprio per questo motivo i proprietari hanno chiesto aiuto al Governo dello Stato per far fronte a questa crisi. Sono 26 i casinò attualmente chiusi: tra essi spiccano l’MGM Grand, il MotorCity e il Greektown, tutti a Detroit.

Secondo le prime stime, l'industria del gaming perderebbe 1 miliardo di dollari se il blocco durasse due mesi. Il Governo del Michigan si è riservato di decidere nei prossimi giorni in merito alle mosse da intraprendere.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

coronavirus casinò nevada

Coronavirus, i casino del Nevada chiusi fino al 30 aprile

06/04/2020 | 10:42 ROMA - I casinò del Nevada rimarranno chiusi almeno fino al 30 aprile. A stabilirlo è stato il governatore dello stato, Steve Sisolak, che ha così prolungato lo stop inizialmente previsto fino al 15 aprile. Secondo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password