Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/07/2020 alle ore 19:01

Estero

23/03/2020 | 15:04

Coronavirus, Uk: gruppo parlamentare sul gioco chiede a operatori limiti di spesa durante l'emergenza

facebook twitter google pinterest
coronavirus uk limiti spesa gioco azzardo

ROMA - Il gruppo parlamentare del Regno Unito sul gioco patologico (APPG)  ha chiesto alle società del settore di imporre un limite di spesa di 50 sterline al giorno, durante lo stato di emergenza da coronavirus. In una lettera inviata all'associazione di categoria Betting and Gaming Council, il Gambling Related Harm All Party Parliamentary Group (APPG)  ha invitato gli operatori a «fare la loro parte», adottando misure urgenti per tutelare la salute dei clienti. «Con la vita quotidiana sempre più limitata, milioni di persone staranno a casa con molto tempo a disposizione - scrive l'APPG - Molti utilizzeranno i mini casinò disponibili anche sul telefono; alcuni di questi forse non avevano mai considerato il gioco online, mentre altri avranno cercato di evitarlo». Per questo il gruppo chiede «di imporre un limite giornaliero di 50 sterline per il gioco. In questo modo sarebbe evidente che l'industria è disposta ad agire in modo responsabile e fare ciò che è alla sua portata per proteggere la società». L'APPG chiede inoltre di bloccare l'apertura di nuovi conti di gioco a chi già ne possiede uno e ad aumentare le misure per proteggere i giocatori dai rischi di ludopatia. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password