Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/11/2019 alle ore 19:01

Estero

27/08/2019 | 17:09

eSports, Australia: sei arresti per scommesse sospette

facebook twitter google pinterest
eSports Australia arresti scommesse

ROMA - La polizia dello stato australiano di Victoria ha arrestato sei persone, di età compresa tra 19 e 22 anni, in relazione a un'indagine su un torneo di eSports. I detective dell'Unità di intelligence sull'integrità dello sport e dell'Unità di intelligence sul crimine organizzato hanno eseguito i mandati di arresto la scorsa settimana. I sei sospettati sembrano essere giocatori coinvolti nel torneo che hanno piazzato scommesse su cinque partite: attualmente sono stati rilasciati in attesa di ulteriori indagini e potrebbero essere accusati di match fixing. Rischiano massimo di 10 anni. La polizia ha aperto le indagini a marzo dopo una soffiata su un torneo non specificato.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password