Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 31/03/2020 alle ore 15:55

Estero

25/03/2020 | 09:52

Filippine, dalla Philippine Amusement and Gaming Corporation 110 milioni di euro contro l'emergenza coronavirus

facebook twitter google pinterest
filippine coronavirus pagcor

ROMA - La Philippine Amusement and Gaming Corporation (PAGCOR), l’ente che supervisiona il settore del gioco nel paese, ha donato 6 miliardi di pesos (circa 110 milioni di euro) al Governo per sostenere gli sforzi contro l'emergenza coronavirus. Si tratta di una somma ulteriore dopo le altre due donazioni (da 2 miliardi e 500 milioni di pesos) effettuate a inizio mese. Il presidente e amministratore delegato PAGCOR, Andrea Domingo, ha spiegato che i fondi sono previsti dal decreto presidenziale sul PAGCOR, che prevede la destinazione e la distribuzione delle entrate per infrastrutture e progetti civici. «Le cifre rimesse al Governo fanno parte dei requisiti di finanziamento relativi alla dichiarazione dello stato di emergenza», ha detto Domingo. Anche i licenziatari di Entertainment City hanno donato più di 200 milioni di pesos mentre gli operatori di giochi offshore hanno stanziato 150 milioni per forniture essenziali tra cui dispositivi di protezione individuale e forniture alimentari e mediche. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password