Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/07/2020 alle ore 20:57

Estero

15/06/2020 | 13:38

Giappone, casinò: Saitama, 18 arresti per gioco illegale

facebook twitter google pinterest
giappone saitama casinò

ROMA - La polizia giapponese, nella prefettura di Saitama, ha arrestato 18 persone all’interno di un casinò illegale. Tomohiro Hanaya, il gestore di 50 anni della struttura, è stato arrestato insieme ai suoi 12 dipendenti con il sospetto di ospitare giochi di baccarat con soldi contanti. Insieme a loro sono stati posti in arresto cinque giocatori. La polizia ha perquisito la proprietà confiscando quattro tavoli da baccarat e 12,25 milioni di yen in contanti.
Il casinò illegale è stato attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per almeno un anno. Durante la pandemia, la polizia giapponese ha condotto varie operazioni, in tutta la nazione, per contrastare il gioco illegale.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password