Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2021 alle ore 12:20

Estero

21/04/2021 | 17:19

Giochi, in Svezia si apre il caso-banche: operatori online contro l'interruzione dei servizi

facebook twitter pinterest
giochi svezia caso banche

ROMA - Anche in Svezia si apre il caso-banche per il settore giochi. Gustaf Hoffstedt, segretario generale del Branscheforenigen för Onlinespel - l'associazione degli operatori online - ha reso noto che i principali istituti bancari del paese stanno sospendendo i servizi per le società del settore. Tra questi, riporta iGamingBusiness, ci sono SEB, Swedbank, Nordea, Handelsbanken, DNB Nor e Danske Bank. L'associazione ha quindi presentato un reclamo alla Finansinspektionen, l'autorità di vigilanza finanziaria del paese. Secondo quanto riferito da Hoffstedt, le banche hanno motivato la loro decisione con valutazioni interne del rischio o con la legge antiriciclaggio svedese; in molti casi, tuttavia, non è stata data nessuna spiegazione. «Gli operatori di gioco online dipendono dai servizi bancari per svolgere la loro attività - ha spiegato - Questa richiede di ricevere depositi ed effettuare pagamenti ai clienti». A causa delle sospensioni, molti operatori non possono più usare il Bank-Id, strumento utilizzato per verificare l'identità dei giocatori e quindi vitale per prevenire frodi e riciclaggio di denaro. «Le società di gioco devono servirsi di soluzioni alternative per identificare i clienti, ma queste non sono sempre efficaci, né altrettanto sicure. Secondo Hoffstedt le azioni messe in atto dagli istituti bancari sono illegali, visto l'obbligo contrattuale di fornire una serie di servizi, a meno che non sussistano motivi chiari per interromperli. Il BOS ha quindi iniziato un confronto con l'autorità di vigilanza finanziaria, chiedendo di «avviare un'indagine sulla gestione delle banche».
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password