Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/10/2017 alle ore 20:49

Estero

10/10/2017 | 18:47

Gioco online, in Svizzera proposto referendum contro il blocco di siti stranieri

facebook twitter google pinterest
giochi svizzera referendum

ROMA - Arrivano le prime iniziative in Svizzera contro la nuova legge sui giochi varata dal Parlamento lo scorso settembre. Oggi a Berna, riporta Ticino Today, tre comitati contrari hanno annunciato il lancio della raccolta firme per un referendum che cancelli il testo di legge approvato dalle Camere federali.

A suscitare la contrarietà dei promotori del referendum è il capito riguardante i giochi online. Secondo la legge votata da Consiglio nazionale e Consiglio degli Stati è vietato l'accesso a siti stranieri che consentono di giocare online con vincite in denaro. Questo per tutelare gli utenti e per favorire le strutture presenti sul territorio elvetico. Ai casinò, invece, è concesso di gestire siti che offrono gioco d'azzardo online.

A lanciare il referendum sono stati alcuni parlamentari, come pure le sezioni giovanili di Plr, Verdi Liberali, Udc e Verdi. Secondo i promotori della raccolta firme il testo di legge costituirebbe una limitazione del diritto di libero accesso ad internet. Il termine per la raccolta di 50mila firme è fissato per il 18 gennaio. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

casinò atlantic city

Casinò, Atlantic City: a settembre ricavi a +8%

13/10/2017 | 08:19 ROMA - Ricavi in crescita nel mese di settembre per i sette casinò di Atlantic City. Secondo i dati diffusi dal New Jersey Division of Gaming Enforcement, lo scorso mese l’incremento è stato circa dell’8%...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password