Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/10/2020 alle ore 19:02

Estero

25/09/2020 | 15:02

Gioco online, l'Associazione austriaca per il gaming: "Nuovo sistema di licenze per garantire entrate allo sport"

facebook twitter google pinterest
gioco online austria

ROMA - Creare un nuovo sistema di rilascio delle licenze di gioco online per aiutare le società sportive in crisi dopo l'emergenza sanitaria. È quanto chiede l'Associazione austriaca per le scommesse e il gioco (OVWG), che prevede - con la creazione di una procedura modernizzata - entrate fino 50 milioni di euro per le società sportive. «Lo sport è uno dei settori più colpiti dalla crisi-coronavirus - ha detto Claus Retschitzegger, presidente dell'OVWG - Il nuovo aumento di contagi e le conseguenti restrizioni destano preoccupazione, visto che la situazione economica per il mondo dello sport potrebbe peggiorare nei prossimi mesi». Secondo Retschitzegger «un modo per assicurare più fondi allo sport è l'introduzione di un sistema di licenze moderno per il gioco online. Con tasse e diritti sarebbe possibile ottenere dai 30 ai 50 milioni di euro. Tale cifra aiuterebbe le società sportive, senza gravare ulteriormente sul bilancio statale». L'idea dell'OVWG «è di sostituire il monopolio ormai obsoleto dell'online con un sistema di licenze; queste non dovrebbero più essere limitati in termini di quantità, ma dovrebbero legarsi al rispetto di standard elevati di protezione dei giocatori. Solo le aziende con questi requisiti potrebbero ottenere una licenza». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password