Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/07/2020 alle ore 15:40

Estero

11/06/2020 | 12:30

Uk, a rischio chiusura i casinò di Torquay, Bristol e Margate

facebook twitter google pinterest
gran bretagna casinò genting

ROMA – I casinò del Regno Unito hanno ricevuto il via libera per riaprire dal 4 luglio, ma l'operatore Genting Casino sta valutando la possibilità di chiudere definitivamente almeno tre delle sue 29 case da gioco e di tagliare ulteriori posti di lavoro in altre. In una lettera allo staff pubblicata dalla stampa locale, l'amministratore delegato di Genting Casino, Paul Willcock, aveva scritto che la pandemia di Covid-19 aveva causato «un enorme impatto finanziario sulla nostra attività e una notevole incertezza per il prossimo futuro».

Secondo quanto riferito dalla stampa britannica, i tre casinò che potrebbero chiudere definitivamente sono quelli di Torquay, Bristol e Margate. I casinò in Inghilterra ripartiranno il 4 luglio con un protocollo rigido soprattutto per il distanziamento sociale ma è opinione che molti rimarranno chiusi più a lungo fino a quando non ci sarà la possibilità per i giocatori stranieri di tornare alle normali abitudini. Il rischio più grosso secondo gli operatori è che i limiti di capacità uniti all’assenza di giocatori stranieri non consentiranno ai casinò, anche dopo la riapertura, di recuperare il terreno perduto durante il lockdown.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password