Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2020 alle ore 19:03

Estero

03/04/2020 | 17:59

Gran Bretagna, mancato rispetto delle procedure per l'autoesclusione: la Gambling Commission sospende Sportito e Dynamic

facebook twitter google pinterest
gran bretagna dynamic sportito prophet

ROMA – La Gambling Commission ha sospeso la licenza a due operatori che non avevano rispettato i termini per l’integrazione al sistema nazionale di autoesclusione di Gamstop. A gennaio tutti gli operatori erano stati informati che questa procedura sarebbe diventata obbligatoria e che si sarebbe dovuta regolarizzare la posizione entro il 31 marzo. Nonostante questo avvertimento, Sportito e Dynamic, che operano come Prophet, non si sono conformati e le loro licenze operative sono state sospese.

La Commissione ha inoltre avviato revisioni per determinare il motivo per cui ognuna delle due società non ha rispettato le date prestabilite. Ma mentre Sportito si è visto revocare la sospensione dopo aver regolarizzato la propria posizione, Dynamic rimane ancora bloccata. Entrambe rimarranno però sotto osservazione da parte della Gambling Commission.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password