Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2018 alle ore 09:24

Estero

29/05/2018 | 13:10

Uk, Steve Harman lascerà la presidenza della British Horseracing Authority

facebook twitter google pinterest
ippica scommesse uk

ROMA - Steve Harman, presidente della British Horseracing Authority, lascerà il suo incarico a fine anno. È quanto ha comunicato l’ente che supervisiona l’ippica in Gran Bretagna. La decisione è direttamente collegata al recente giro di vite contro il gioco patologico: il Governo ha abbassato da 100 a 2 sterline il limite massimo di puntata con i Fixed Odds Betting Terminals, terminali di gioco diffusissimi nelle agenzie scommesse e ingente fonte di ricavi per gli operatori. Una misura che secondo molti analisti farà crollare gli incassi delle agenzie e di conseguenza anche la cosiddetta Horserace Betting Levy, quota destinata al sostegno dell’ippica che i bookmaker sono obbligati a versare ogni anno. Harman, dunque, lascerà il ruolo di Presidente per lavorare a stretto contatto con il Governo e trovare una soluzione ai probabilissimi tempi di crisi: secondo la BHA il calo nel gettito garantito dalla tassa è quantificabile tra i 45 e i 70 milioni di euro. «Questa è la più grande sfida mai affrontata dall’ippica britannica e devo impegnarmi a cercare il massimo sostegno possibile per il nostro settore» ha spiegato Harman. Tra le misure che proporrà a Westminster ci sarà l’estensione della tassa (per ora applicata alle puntate sulle corse britanniche) anche alle scommesse su competizioni ippiche che si svolgono oltreoceano. AG/Agipro
(image credits: Slooby)

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password