Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/10/2020 alle ore 21:38

Estero

04/09/2020 | 11:28

Macao, dopo l'emergenza sanitaria i casinò puntano alla proroga delle licenze

facebook twitter google pinterest
macao casinò proroga licenza

ROMA - Prolungare le licenze dei casinò e dare la possibilità agli operatori di recuperare introiti dopo la crisi causata dall'emergenza sanitaria. Sono le richieste che la General Association of Administrators and Promoters for the Macau Gaming Industry ha intenzione di presentare al governo della regione amministrativa speciale. Il direttore dell'associazione, Lam Kai Kong, ha spiegato che i ricavi non riusciranno a risalire a livelli accettabili entro la metà del 2022, la data prevista per la scadenza delle licenze. Secondo i sei operatori di casinò sarebbe dunque opportuna una proroga «per un periodo appropriato». Le leggi di Macao permetterebbero oggi alle autorità di estendere le licenze per ulteriori cinque anni dopo la scadenza, dunque teoricamente fino al 2027; secondo le previsioni di JPMorgan Securities la soluzione più probabile potrebbe essere la proroga di un anno per studiare i tempi di recupero del mercato. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password