Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 31/03/2020 alle ore 13:50

Estero

26/03/2020 | 16:20

Coronavirus, stretta della Malta Gaming Authority sulla promozione del gioco

facebook twitter google pinterest
malta gamina authority coronavirus pubblicità gioco

ROMA - No alle comunicazioni promozionali che sfruttano l'emergenza coronavirus o che inducono a pensare al gioco come una soluzione ai problemi economici. Sono queste alcune delle disposizioni dettate dalla Malta Gaming Authority per gli operatori del paese, in un momento particolarmente difficile per i cittadini viste le restrizioni imposte dalla Covid-19. L'Autorità «coglie l'occasione per evidenziare che la presente situazione potrebbe essere particolarmente angosciante per i giocatori». Per questo motivo, tutte comunicazioni commerciali degli operatori «dovranno essere responsabili». Qualsiasi riferimento diretto o indiretto alla pandemia «sarebbe considerata una violazione del regolamento». Inoltre, tutte le forme pubblicitarie «non dovranno in nessun caso suggerire che il gioco sia una soluzione a problemi sociali e personali, o a problemi economici, né che sia una forma di investimento finanziario». Il gioco, inoltre, non dovrà essere rappresentato come «socialmente attraente». La MGA invita le società «a trasmettere le informazioni a tutti gli affiliati» e «a vigilare e garantire che i loro marchi non vengano promossi in modo non etico e socialmente irresponsabile». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password