Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2020 alle ore 13:28

Estero

31/08/2020 | 15:30

Coronavirus, Filippine: Entertainment City e City of Dreams Manila riaprono a capacità ridotta

facebook twitter google pinterest
manila coronavirus filippine casinò

ROMA - Il governo delle Filippine ha concesso ad alcuni casinò di Manila di riprendere le operazioni con una capienza massima del 30%. Tra I casinò interessati ci sono Entertainment City e City of Dreams Manila.
Melco International Development ha rilasciato un comunicato: «Il governo filippino ha consentito ai casinò con licenza PAGCOR di operare al 30% della capacità consentita. City of Dreams Manila si sta preparando per la ripresa delle normali operazioni in conformità con i termini e le condizioni delle nuove linee guida».

Secondo PAGCOR, «i resort integrati e i casinò che hanno ottenuto i permessi dai rispettivi governi locali possono aprire secondo i più severi protocolli di salute e sicurezza». I casinò di Manila sono chiusi dal 15 marzo. A causa della quarantena e delle limitazioni di viaggio imposte ai turisti, i casinò della zona hanno riportato perdite significative nel secondo trimestre.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password