Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/08/2020 alle ore 21:12

Estero

08/07/2020 | 16:15

Casinò, l'emergenza sanitaria taglia i ricavi in Ohio: nel primo semestre 2020 entrate a 487,5 milioni di dollari (-49,8%)

facebook twitter google pinterest
ohio casinò

ROMA - L'emergenza sanitaria pesa sui conti dell'industria di gioco in Ohio: nella prima metà del 2020, riporta Cleveland.com, i ricavi delle case da gioco e dei "racino" - una combinazione di piste e casinò - si sono fermati a 487,5 milioni di dollari, il 49,8% in meno rispetto ai 970,9 milioni totalizzati nello stesso periodo del 2019. In discesa, ovviamente, anche le entrate statali, con una perdita di 160 milioni. I report sul mese di giugno mostrano tuttavia segnali positivi dopo una chiusura forzata di tre mesi: i ricavi ottenuti dal 18 giugno in poi sono arrivati a 76,7 milioni di dollari; per i quattro casinò le entrate hanno invece toccato i 34 milioni (-52%). LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password