Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/10/2022 alle ore 09:33

Estero

25/08/2022 | 09:45

Scommesse, sospeso attaccante del Lincoln City FC per sospetta condotta illecita

facebook twitter pinterest
regno unito scommesse premier league

ROMA - L'attaccante Chris Maguire, in forza al Lincoln City Football Club, è stato sospeso in seguito all'accusa di violazione delle regole sulle scommesse della Football Association, la federcalcio inglese. È la stessa società ad annunciarlo: Maguire, infatti, avrebbe infranto le regole della Football Association, che vietano a chiunque sia coinvolto nel calcio professionistico a scommettere su qualsiasi partita di calcio in qualsiasi parte del mondo, piazzando «52 scommesse su partite di calcio tra il 17 marzo 2017 e il 12 febbraio 2022», si legge nella nota.

Ex giocatore della nazionale scozzese, Maguire è passato al Lincoln City, squadra della League One, dopo tre anni al Sunderland FC. Ha giocato anche per Aberdeen, Bury, Derby County, Sheffield Wednesday, Rotherham United e Oxford United. Il club ha confermato di aver sospeso il calciatore fino a nuovo avviso. Di recente, alcuni tifosi nel Regno Unito hanno lanciato una petizione che punta a raccogliere più di un milione di firme per richiedere la fine di tutte le sponsorizzazioni legate ai giochi nel calcio inglese. La mossa arriva prima della riforma del settore e prima del voto della Premier League sulle restrizioni volontarie limitate.
Anche campagne come «The Big Step» hanno abbracciato temi simili. I club della Premier League dovrebbero votare il prossimo mese sull'opportunità di accettare volontariamente di eliminare gradualmente le sponsorizzazioni legate ai giochi sulla parte frontale della maglia. Ma questa proposta consentirebbe comunque ai vari loghi di rimanere in altre zone della divisa ufficiale, proposta che potrebbe già contare sull’appoggio di 14 club.


RED/Agipro

Foto credits Fanny Schertzer CC BY-SA 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password