Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2020 alle ore 20:36

Estero

01/09/2020 | 15:17

Scommesse, la English Football League: "No al divieto di sponsorizzazioni, sono contributo fondamentale per il calcio"

facebook twitter google pinterest
scommesse english football league sponsorizzazioni

ROMA - «Il contributo che le società di scommesse danno alla sostenibilità finanziaria del calcio professionistico è importante ora più che mai». La English Football League, la seconda lega professionistica del calcio inglese, ribadisce la posizione contraria al divieto di pubblicità del gioco nel calcio, una delle 66 raccomandazioni formulate dalla House of Lords del Regno Unito nel suo rapporto "Gambling Harm - Time for Action", in cui sono state avanzate delle proposte per rafforzare il quadro normativo sul gioco. Il settore del betting in Inghilterra porta oltre 40 milioni di sterline a stagione per l'organizzazione dei campionati. L'EFL - che gestisce la Championship, la League One e la League Two - ritiene «che un approccio che coniughi la tutela di chi gioca con le esigenze economiche dello sport sarà sicuramente di maggior beneficio rispetto a un divieto generalizzato. Siamo convinti che le organizzazioni sportive possano collaborare con Governo e industria per garantire partnership responsabili». Per la prima volta in sette anni, intanto, diminuisce il numero delle sponsorizzazioni di maglia dei club di Premier League e dei maggiori campionati inglesi. Quest'anno le squadre con "jersey sponsorship" delle prime due divisioni saranno 19, contro le 27 della scorsa stagione. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password