Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2020 alle ore 20:36

Estero

30/01/2020 | 14:00

Scommesse, in Maryland presentate due proposte per la legalizzazione

facebook twitter google pinterest
scommesse maryland

ROMA - Sono due le proposte di legge presentate nel Maryland per la legalizzazione delle scommesse sportive. La prima, pensata dal senatore Chris West, prevede il rilascio della licenza solo agli operatori videolottery già autorizzati dallo stato e a quelli che gestiscono le corse dei cavalli, mentre la proposta del senatore Craig Zucker darebbe il via a una procedura aperta. Al momento sono sei i casinò che possiedono una licenza per le vlt (MGM National Harbor, il casinò dell'Ocean Downs Racetrack, Live Casino & Hotel, Rocky Gap Casino Resort, Horseshoe Baltimore Casino e Hollywood Casino Perryville), mentre cinque ippodromi hanno i requisiti previsti dalla proposta di legge. Per quanto riguarda le entrate per lo stato, il testo di West non fa menzione del costo della licenza e delle aliquote fiscali, pur precisando che le entrate dalle scommesse dovranno essere utilizzate per scopi come l'istruzione pubblica. La versione di Zucker fissa invece a 2,5 milioni di dollari il prezzo della licenza e a 250mila dollari quello del rinnovo. In questo caso sono previste anche partnership tra i nuovi operatori e società di scommesse già esistenti. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password