Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2019 alle ore 19:02

Estero

23/10/2019 | 17:30

Svezia, difensore civico "bacchetta" operatore di casinò online: campagna pubblicitaria rischiosa per gli under 18

facebook twitter google pinterest
svezia casinò online

ROMA - Nuovo passo falso per l'operatore svedese Cherry AB: dopo il blocco di tre dei suoi marchi scommesse, sanzionati per aver accettato gioco da minori, arriva ora il richiamo del difensore civico del paese. Nel mirino è finita la campagna pubblicitaria del casinò online Hajper, ancora una volta per i rischi rilevati nei confronti degli under 18. In particolare, la Reklamombudsmannen (che si occupa in particolare di pubblicità) ha stabilito che i due manifesti risultavano eccessivamente accattivanti per bambini e ragazzi: in entrambi i casi compariva il cartone animato di un supereroe che promuoveva i jackpot disponibili sul casinò online. Le caratteristiche troppo simili al fumetto dei manifesti sono costate la reprimenda dell'istituto di vigilanza, anche se al momento la sanzione è ancora sconosciuta. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password