Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/11/2019 alle ore 20:35

Estero

20/09/2019 | 17:10

Taiwan, il Ministero della Giustizia propone lo stop al gioco online

facebook twitter google pinterest
taiwan gioco online

ROMA - Stretta sul gioco online a Taiwan, dove il Ministero della Giustizia ha proposto una modifica al codice penale. La proposta, riporta iGamingBusiness, prevede la responsabilità penale «per il gioco effettuato tramite apparecchi di comunicazione elettronici, internet o altri mezzi simili». La modifica introduce anche multe e la confisca delle attrezzature utilizzate per giocare online. A Taiwan il gioco fisico è permesso in strutture autorizzate dal 1994, ma quello online non è mai stato regolamentato e secondo il Ministero fa da «scappatoia» a chiunque voglia cimentarsi con il gioco, esponendo al rischio di ludopatia. Il progetto deve ancora essere presentato ufficialmente ai legislatori del paese, a cui spetta l'approvazione della nuova norma. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password