Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2019 alle ore 15:48

Estero

26/11/2019 | 09:10

Scommesse, la Tennessee Lottery pubblica la proposta di regolamento: tre tipi di licenze per gli operatori

facebook twitter google pinterest
tennessee scommesse

ROMA - Lo stato del Tennessee ha pubblicato la proposta di regolamento sulle scommesse sportive, incluse le norme sulla pubblicità, sul quale si confronteranno gli organi governativi. La legge, riporta iGamingBusiness, prevede la possibilità di piazzare scommesse solo online o su "chioschi remoti", in conformità con il disegno di legge approvato quest'anno. La Tennessee Lottery concederà tre tipi di licenze. Sarà richiesta una licenza di livello I per gli operatori che offrono scommesse sportive online, al costo di 750mila dollari (680mila euro) all'anno. La licenza di livello II avrà un costo di 75mila dollari (68mila euro) e potrà essere richiesta dai soggetti che forniscono servizi di geolocalizzazione, materiale per scommesse sportive, software, sistemi, dati, servizi di gestione del rischio, sistemi di pagamento. La licenza di livello III sarà invece concessa a chi «fornisca servizi non materiali» alle scommesse sportive e costerà 7.500 dollari all'anno. La lotteria del Tennessee determinerà quali servizi sono considerati "materiali". Gli operatori dovranno utilizzare i dati ufficiali delle leghe; per aprire giocate su un evento, la Tennessee Lottery dovrà prima approvare il via alle scommesse. È inoltre previsto il registro di autoesclusione dei giocatori. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password