Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/01/2021 alle ore 12:14

Estero

15/12/2020 | 14:17

Lotta al match fixing, Tennis Integrity Unit: squalifica a vita per Aymen Ikhlef

facebook twitter google pinterest
tennis tiu match fixing

ROMA - La Tennis Integrity Unit (TIU) ha squalificato a vita il giocatore algerino Aymen Ikhlef dopo aver riscontrato 10 infrazioni del Tennis Anti-Corruption Program (TACP) tra cui quattro casi di partite truccate. Ikhlef è il settimo giocatore o ufficiale di gara ad essere stato squalificato dalla TIU nelle ultime sei settimane. Nel mirino dell’organismo internazionale sono finiti tre atleti bulgari, uno spagnolo, un ucraino, un inglese e un giudice di linea francese.
Il 1 ° gennaio 2021, la TIU cambierà il nome in International Tennis Integrity Agency (ITIA): la sua area di competenza saranno sempre le scommesse in attesa di inglobare, nella sua giurisdizione, anche il doping a partire dal 2022.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password