Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2021 alle ore 19:02

Estero

26/11/2021 | 18:30

Giochi, Ucraina: il Parlamento rinvia a fine mese la discussione sulla tassazione

facebook twitter pinterest
ucraina scommesse

ROMA - Il Parlamento ucraino avrebbe dovuto trovare un accordo entro il 10 novembre sulla tassazione dei giochi e delle scommesse, ma ha rinviato a fine novembre la discussione del disegno di legge sul tema. La scorsa estate, la Commissione Finanze aveva presentato un emendamento che stabiliva un'aliquota fissa al 10% per i giochi e le scommesse, che aveva riscontrato grandi consensi in prima lettura.

Poche settimane fa, Boris Baum, consigliere della Commissione ucraina per la regolamentazione del gioco e delle lotterie, aveva sostenuto che era urgente risolvere i punti in sospeso della legge sul gioco per rendere il mercato ucraino attraente per gli investitori stranieri, ancora in stand-by a causa dell'incapacità della Rada di trovare un accordo sugli aspetti fiscali e tecnici della legge sul gioco.

RED/Agipro

Foto Credits UP9 CC BY 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password